Un futuro senza cavi e batterie? WIREL in arrivo!

Tutti noi siamo quotidianamente alle prese con batterie da ricaricare, cavi da portare, energia sempre meno durevole visti i cosnumi dei moderni gadgets elettronici. Oggi viene però annunciata la tecnologia che potrà un domani farci dimenticare tutte queste “noie” che in alcuni casi si possono trasformare in vere e proprie nevrosi se non ossessioni: WIREL

cavienel.jpg

La tecnologia presentata per la prima volta dal MIT (Massachussets Institute of Technology) è indicata come Wireless Resonant Energy Link o più brevemente, WREL.

Essa sfrutta il principio della risonanza per trasferire corrente da una sorgente ad un dispositivo. Per dimostrarne la validità Intel ha acceso una lampadina da ben 60W senza usare nessun filo, potenza più che sufficiente per ricaricare la batteria di un notebook anche ad una certa distanza dal trasmettitore.

Ora però la questione da risolvere è: che tipo di impatto avrà sull’inquinamento elettromagnetico questa ennesima nuova tecnologia wireless: attendiamo ulteriori sviluppi.

(411)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.