Mese: Settembre 2010

E-Commerce 2010: il mobile e l’e-commerce

Casaleggio Associati e Barclays presentano la ricerca “E-commerce in Italia 2010: il mobile e l’e-commerce”. Realizzato da Casaleggio Associati, lo studio analizza il mercato dell’e-commerce in Italia con un focus sul “mobile”.

La possibilità di essere sempre connessi a costi contenuti e l’aumento della dimensione degli schermi dei telefoni cellulari ha aperto nuove possibilità di servizio per l’utente finale e opportunità di business per le aziende. L’Italia è, infatti, al primo posto tra i maggiori paesi Ue per numero di utilizzatori di smartphone.

Barometro trimestrale dell’audizione del commercio elettronico nel secondo trimestre 2010

l 72% degli utenti di Internet hanno acquistato on-line secondo il Monitor Médiamétrie. Lo shopping online continua a crescere nel secondo trimestre 2010 con 26,4 milioni gli acquirenti online. In un anno, il numero di clienti è aumentato del 17%, quasi 4 milioni di francesi aggiunti. Nel frattempo, il livello di fiducia ha raggiunto un record con quasi 2 su 3 degli utenti negli acquisti online (65,1%).

I consumatori pagheranno di più per beni che possiamo toccare

PASADENA, California L’e-commerce sarà la morte del commercio tradizionale? Lo shopping online segna la fine del negozio di quartiere? Secondo neuroscienziati del California Institute of Technology (Caltech) di Pasadena, dopo aver condotto uno studio, pubblicato sull’American Economic Review, che analizza il comportamento dei consumatori alle prese con lo shopping virtuale o reale, questo non accadrà. Si è scoperto che gli acquirenti che possono vedere e toccare la merce sono disposti a pagarla fino al 50% in più.