Share with:

FacebookTwitter


prignano.it - iftttOggi con semplici passaggi è possibile automatizzare molte attività semplicemente registrandosi al servizio gratuito di IFTTT, con il quale potrete davvero fare (quasi) tutto.

IFTTT, un servizio web gratuito che permette la creazione e gestione di semplici catene di condizioni, chiamate applet, collegate anche ad applicazioni esterne quali mail, interruttori intelligenti per domotica, Social ecc.

IFTTT significa “if this then that” che significa letteralmente “se questo, allora quello”, meglio spiegato con “se accade questo, allora fai quello” permettendo l’automazione di processi che altrimenti avresti dovuto compiere manualmente (ammesso di essere sempre all’erta 🙂 )

E’ quindi possibile automatizzare eventi collegati a condizioni. Ad esempio, all’alba manda una mail, oppure al tramonto accendi la luce del giardino e via dicendo.

Può apparire banale e inutile, ma con IFTTT è davvero facile realizzare automatismi in grado di semplificare la vita e l’efficienza aziendale, risparmiando e rendendo “smart” la nostra casa e in nostro ufficio.

Facciamo alcuni esempi di applet che potete creare in autonomia. E’ anche possibile sfogliare le applet realizzate dagli altri utenti perche’ IFTTT è un vero e proprio social dell’automazione, con tanto di like per le applet migliori.

  • Automatizzare apparecchi elettrici ed utenze in determinate condizioni come per esempio alba/tramonto, condizioni del tempo, determinata posizione dell’utente ecc. Un pratico esempio potrebbe essere “stacca la corrente all’irrigazione se domani è prevista pioggia”, permettendo di evitare un inutile spreco di acqua.
  • Inviare mail in determinate condizioni
  • Aggiornare un foglio excel google in determinate condizioni
  • Caricare un file su Dropbox o Google Drive
  • Inviare un messaggio in un gruppo Telegram o su Twitter quando, per esempio, su google appare una determinata notizia.

Sono più di 630 le app che funzionano con IFTTT, per esempio Dropbox, Twitter, Telegram , Google, Google Drive , Twitch, Weather Underground (per le condizioni del tempo), Instagram, Gmail, e-mail e dispositivi come Google Home, Sonoff (Ewelink), Amazon Alexa, Sonos, Philips Hue. Il telefono Android potrà essere parte di questi automatismi con semplicità.

Insomma, si parla spesso di domotica ma pochi ancora sono coloro i quali la sfruttano appieno, sicuramente tra questi ci saranno parecchi registrati al servizio di IFTTT.