Share with:

FacebookTwitter


startup innovativa senza notaio
Costituire una Startup Innovativa senza Notaio e con solo 200 euro oggi è possibile, vediamo come.

Il nostro Sistema Paese è da sempre considerato inadeguato ed arretrato. Fa quindi notizia sapere che alcune pratiche burocratiche, le più antipatiche, si stanno finalmente liberando dai legacci arcaici che tenevano imbrigliato lo sviluppo del Paese Italia.

Costituire una nuova società innovativa fino a poco tempo fa obbligava la presenza di un Notaio, commercialista, e diverse migliaia di euro, per non parlare di tempo e imprecazioni varie.

Oggi, grazie al nuovo servizio di Infocamere, è possibile fare tutto online senza perdite di tempo e denaro.

Come procedere?

Si parte innanzitutto da questo link: http://startup.infocamere.it/atst/guidaCostitutivo?0 dove oltre a poter iniziare il processo, è possibile apprendere le necessità per definire l’operazione.

Per poter procedere, occorre una PEC ottenibile facilmente da uno dei tanti provider di questi servizi, e la firma digitale dei soci e amministratori. La firma digitale oggi è davvero utile e se non l’avete già, è fortemente consigliata richiederla ed ottenerla in pochi giorni.

Start-Up, pronti, via!

Quindi, se avete una bella idea e volete “dar fuoco alle polveri” oggi è possibile farlo con costi di accesso davvero contenuti e con una rapidità senza pari rispetto al passato. Non avete (quasi) più scuse!