L’e-commerce in Italia torna a correre.

Dopo la frenata del 2009, quando registrò una caduta del 2% rispetto all’anno precedente, il commercio elettronico B2C in Italia torna a crescere. Nel primo trimestre del 2010, infatti, le transazioni online registrano un più 16%, che, più o meno, vuol dire più di 1,4 miliardi di euro. L’abbigliamento fa la parte del leone, con più 51% (qui pesano gli acquisti dall’estero), ma tutti i settori, che più chi meno, beneficiano. Sono alcuni dei numeri della ricerca annuale realizzata da Netcomm e School of Management del Politecnico di Milano e illustrati all’eCommerce Forum svoltosi alla Borsa di Milano.
Leggi tutto “L’e-commerce in Italia torna a correre.”

Dal Ministero del Lavoro contributi per le PMI di commercio e artigianato.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di sostenere, in collaborazione con Italia Lavoro S.p.a., le Pmi italiane del commercio e dell’artigianato. Obiettivi dei contributi sono l’inserimento occupazionale, l’assistenza tecnica/consulenza specialistica ed il sostegno alla creazione d’impresa.
Leggi tutto “Dal Ministero del Lavoro contributi per le PMI di commercio e artigianato.”

Presentato il “P.I.L”, un nuovo partito per chi crede nella libertà in Internet.

Roma, 01/04/2010

oggi alle ore 09:00 si è tenuta una conferenza stampa nella hall dell’Hotel Plinius di  Roma, dove alcuni giovani imprenditori del settore informatico hanno presentato un nuovo soggetto politico impegnato nella tutela delle libertà di espressione su Internet: il PIL.

Interessanti alcune cartelle stampa distribuite nell’occasione dove sono raccolte e spiegate le motivazioni per la creazione e l’esistenza stessa di un nuovo partito, laddove di certo forse non se ne sentiva l’esigenza vista la frammentazione dell’attuale scenario politico.

Il fondatore alla domanda ha così dichiarato: “In effetti con l’attuale forma bipolare non sembrerebbe necessario fondare un nuovo partito, ma la trasversalità delle nostre intenzioni ci porta a pensare che non mancheranno adesioni e sostegni.

Come sapete, la libertà di espressione in internet è seriamente minacciata da attacchi giornalieri. Basti pensare a come viene richiamata l’opinione pubblica a fenomeni delittuosi citando Internet quale veicolo, come se fosse possibile colpevolizzare, ad esempio, il servizio telefonico quando avvengono minacce telefoniche.

Insomma, il cammino per sviluppare un senso civico intorno alla Rete è ancora lungo e noi ci proponiamo quali tutori per questo”

Leggi tutto “Presentato il “P.I.L”, un nuovo partito per chi crede nella libertà in Internet.”

Arriva il compenso SIAE per copia privata di “fonogrammi e videogrammi”

Compenso SIAE per copia privata di fonogrammi e videogrammi ex L 633/1941 (Diritto d’autore)

E’ stato pubblicato sabato scorso su GU n. 54 del 6-3-10 il Comunicato con cui il Ministero per i beni e le attività culturali dà avviso pubblico circa il compenso biennale per la riproduzione privata ad uso personale di fonogrammi e di videogrammi, determinato con proprio Decreto 30 dicembre 2009 emanato ai sensi dell’art. 71-septies L n. 633/1941 e ss. modificazioni (Diritto d’autore) e disponibile nei siti internet www.beniculturali.it e www.siae.it.

Leggi tutto “Arriva il compenso SIAE per copia privata di “fonogrammi e videogrammi””

Roma, signora dell’e-commerce

Una recente ricerca condotta dall’Ipsos sulle ricerche e gli acquisti online effettuati nell’ultimo trimestre dell’anno 2009 proclama Roma vincitrice dell’oro nella maratona della compravendita virtuale, seguita da Milano e poi Torino.
Emergono e vengono condivisi da una sempre maggiore percentuale di clienti i vantaggi dei negozi online, specie per quanto riguarda i prodotti di informatica e tecnologia, dai prezzi variabili e in continuo oscillamento sul mercato.
I clienti, sempre più attenti ed esperti ad operare confronti tra il negozio “fisico” e quello online, stilano una classifica delle motivazioni che nel tempo li hanno fatti accostare al mondo dell’e-commerce:
Il 69% dichiara che è stato fondamentale il prezzo conveniente, a seguire il risparmio di tempo (68%), la vasta scelta dei cataloghi online (58%) e la possibilità di acquistare 24h su 24 senza limiti di orario, con il 34% degli italiani che acquista soprattutto la sera tra le 18 e le 23, di ritorno dai propri impieghi.

Come è facile scrivere falsità sul web?

In queste ore si rincorrono notizie sul riciclaggio che ha portato all’arresto di 56 persone coinvolte nel mercato TLC.

Desta però scalpore la falsa notizia che smentisco, se ce ne fosse la necessità: si riporta un certo Carlo Focarelli quale “Fondatore” di Flashnet.

Il fondatore di Flashnet sono stato io, nel 1994.

Successivamente, pochi mesi dopo, siamo cresciuti con l’entrata nell’azienda come soci prestatori d’opera di Trotta, Colangelo, Ferreri, Ziegler.

Il signore indicato non ha mai avuto alcuna relazione nemmeno tangenziale con Flashnet nè con la mia persona.

Ovviamente provvederò alla citazione in giudizio per questi Signori che si permettono di scrivere assurdità senza un minimo di controllo:

http://iltempo.ilsole24ore.com/politica/2010/02/24/1130605-fondatore_flashnet_mente_fondi_neri.shtml

Le nuove leggi di internet. Tavola rotonda a Roma il 26 gennaio 2010

Consiglio caldamente la presenza a questo importante evento. Io ci sarò.

il 26 gennaio p.v. si svolgerà in Campidoglio a Roma, alle ore 16, la presentazione del volume di Carlo Sarzana di S.Ippolito “Informatica, internet e diritto penale” terza edizione, ed Giuffrè.

A seguire si svolgerà una tavola rotonda  sulle “Nuove Leggi di Internet” con  alcuni dei massimi esponenti del mondo dell’informatica e del diritto, all’interno della quale si discuterà delle recenti iniziative Governative che tanto hanno fatto discutere.

La giornata è libera e gratuita, previa conferma di partecipazione.

Leggi tutto “Le nuove leggi di internet. Tavola rotonda a Roma il 26 gennaio 2010”

CuboVision, l’ultima trovata Telecom

Cubo al Vision

Evidentemente si è scoperto che risulta difficile far avvicinare gli Italiani ancora non utenti di Internet, forse per difficoltà nell’uso del PC. Ed ecco l’uovo (pardon, il cubo) di Colombo: un oggetto dal costo contenuto capace di far apparire sul Tv di casa, sempre presente in qualsiasi residenza domestica, un formato di internet primordiale ma almeno interattivo ed usufruibile anche dai meno esperti.

Leggi tutto “CuboVision, l’ultima trovata Telecom”

Un altro Contributo per l’acquisto di sistemi informatici e siti di e-commerce.

La Camera di Commercio di Brescia indice un bando volto a favorire l’innovazione tecnologica sostenendo la realizzazione di siti e-commerce e l’acquisto di hardware e software, compresi i registratori di cassa informatici dotati di installazione di Pos.

Leggi tutto “Un altro Contributo per l’acquisto di sistemi informatici e siti di e-commerce.”

Bando per finanziamenti e spese a favore della “creatività” imprenditoriale a Roma

La Provincia di Rm e la CCIAA di Rm intendono congiuntamente sostenere le imprese esistenti nel territorio provinciale e favorire la nascita di nuove, attraverso finanziamenti per investimenti e spese infrastrutturali.  Scadenza bando 6 novembre 2009.

Scaricate il .doc del bando dal sito IPE: BANDO

Exit mobile version